Lavora con Noi
Arti, mestieri, tradizioni. Le ceramiche di Calabria rappresentano, nelle loro diversificazioni e peculiarità, parte fondamentale della memoria storica di questa terra e rivelano, nelle loro fogge, decorazioni, colori, la creatività e l’operosità della gente di Calabria che con orgoglio e tenacia ha saputo costruire il proprio vissuto ancorata a valori e saperi veri ed autentici, forti e intramontabili, gli stessi che, seguendo l’evoluzione dei tempi, ancora oggi segnano, orgogliosa del suo passato, la viva e dinamica contemporaneità. Nei preziosi manufatti vanto di maestria e originalità di un artigianato artistico di alta qualità, si colgono simbolismi e ritualità della tradizione e della cultura delle popolazioni che nei secoli hanno abitato questa regione, e degli aspetti sociali, economici e religiosi di una quotidianità vocata al lavoro e alla pratica di mestieri che hanno anche inciso profondamente sulle condizioni di vita dell’area urbana e territoriale di riferimento. Proprio come l’arte degli speziali, ed in particolare della farmacia conventuale, evocata nelle Ceramiche di Calabria che compongono parte preziosa del patrimonio pubblico e vanto di esclusive collezioni private. Aprire al pubblico, sebbene in forma virtuale, questo giacimento di informazioni storico-scientifiche è il pregio di questo studio che, ricco e accurato, nel suo aspetto descrittivo e documentale, accompagna il lettore a scoprire non solo i raffinati e preziosi contenitori di piante officinali e medicamentali prodotti tra il XVII e il XX, ma anche la storia della Calabria e i suoi aspetti più caratteristici legati agli usi e alle tradizioni, ai traffici commerciali e ai fenomeni migratori, alle credenze popolari, magiche e rituali. Su questi aspetti, la ricerca chiara e meticolosa della dott.ssa Mariangela Preta, corredata da immagini eloquenti e da una corposa bibliografia, ha l’ulteriore pregio di offrire interessanti spunti di approfondimento, ricostruendo il reticolo di relazioni e riferimenti che ai preziosi vasi riconduce e da questi si produce. Un lavoro importante che la Fondazione Santo Lico ha con slancio condiviso trovando coerenza con i propri scopi e i propri obiettivi che sono, tra gli altri, proprio quelli di preservare e promuovere la memoria storica, la cultura, l’arte del territorio per renderli sempre vitali e riconoscibili e disponibili alla collettività. Questo studio è, dunque, un entusiasmante cammino di conoscenza che invitiamo a seguire predisposti al gusto di appassionarsi al messaggio estetico e alle sollecitazioni culturali per ritrovare nel tempo la Calabria di sempre, laboriosa e operosa, generosa e accogliente, viva nei suoi più genuini e tipici valori. Santo Lico -Presidente- Fondazione Santo Lico
La Ceramica da Farmacia in Calabria

Vuoi realizzare un
progetto simile a questo?